Crea sito

Featured Posts

  • Prev
  • Next

Le rapine in banca senza pistole e passamontagna

Posted on : 13-09-2012 | By : admin | In : News pirateria ,sicurezza e truffe

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Anche la criminalità si organizza e la percentuale di rapine effettuate in stile “mani in alto, questa è una rapina! ” si è ridotta notevolmente. Di contro sono sempre di più le rapine effettuate attraverso mezzi informatici . Spesso si tratta di piccole rapine effettuate ad altrettanto piccole e poco sicure banche , che di certo non si preoccupano di stare al passo tecnilogico. Addio quindi a passamontagna e pistola : i nuovi rapinatori si sono trasferiti online e , oltre ad essere più al sicuro , riescono ad accedere ai conti con più facilità (se non sono applicate le giuste protezioni) .

Una delle operazioni più recenti e più conosciute da chi opera nel settore è  Hight Roller ,  che ha causato il furto di 60 milioni di euro dalle banche europee e sud americane. Tale furto è avenuto con metodi già conosciuti nel mondo degli esperti in sicurezza informatica.

L’attacco si divide sostanzialmente in tre fasi : dopo l’accesso al registro dei clienti di una certa banca  si individuano i conti più succolenti. A tal punto basta inviare un malware che spia username password al nostro accesso. I soldi vengono infine trasferiti su conti correnti (spesso fantasma o comunque intestati a nullatenenti o persone inesistenti) e solo successivamente al truffatore. Spesso per la transizione finale si preferisce il money transfer, perchè tracciabile in maniera molto più complicata di altri metodi.

Spesso ,inoltre, non si mirano a persone con conti correnti succulenti. Non vi è mai capitato di ricevere avvisi di blocco o di strani pagamenti fatti con account Paypal, Postepay, di carte di credito o conti bancari ? Ecco, se le avete ricevute (solitamente i servizi email le filtrano e le mettono nello spam) allora saprete come queste email sono frequenti e insinuanti, con grafiche ingannevoli e quasi veritiere. In tal caso viene linkata una pagina che cattura ciò che noi scriviamo nei campi “username o email” e “password” .

Gauss , il super virus per spiare le banche

Posted on : 17-08-2012 | By : admin | In : Senza categoria

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Kaspersky Lab annuncia la scoperta di un nuovo super virus , il cui codice è simile a Flame , già protagonista di alcuni nostri articoli.

Senza dilungarci in complicate teorie , riassumiamo ciò che c’è da sapere : innanzitutto gli internauti italiani devono stare tranquilli, perchè l’area colpita dal virus è il medioriente ( fate attenzione se scambiate file con gente di quella zona) . Il virus è in grando di spiare le password, cookie, cronologia e simili del nostro browser ed appropriarsi di password relative a numerose banche o account bancari online  caratteristici dell’area mediorientale.

Per essere sicuri ,comunque, potete verificare la presenza del virus attraverso questo tool di  Kaspersky.

 

Password rubate dai servizi email : controlla se l tuo account risulta trafugato

Posted on : 17-08-2012 | By : admin | In : News pirateria ,sicurezza e truffe

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Yahoo ha fatto sapere che sono state rubate quasi mezzo milione di password . Il problema non riguarda solo Yahoo, ma anche Gmail ,Hotmail e altre. Per prevenire il più possibile i vostri rischi consigliamo di :

1) andare in questo indirizzo e controllare la vostra vulnerabilità

2) cambiare password se risultate positivi al furto di password o se avete password stupide e prevedibili come qwerty,123456,welcome,password,admin,ecc…

L’economia multimediale francese dopo lo stop al file-sharing

Posted on : 06-04-2012 | By : admin | In : News pirateria ,sicurezza e truffe

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Già da un anno la Francia lotta contro la condivisione e il dowload di file coperti da diritto d’autore. Lo fa con due obiettivi: il primo è quello di ridurre il più possibile l’illegalità e far rispettare i diritti d’autore e  il secondo è quello di far ripartire l’economia delle case cinematografiche,discografiche e similari.

Come riporta pc-facile.com , lo stato francese è riuscito nel primo obiettivo e ha raggiunto,tra l’altro, ottimi risultati . Nel 2011 c’è stata una riduzione della pirateria del 65% circa grazie alla legge anti-pirateria . Tale  legge francese  ha imposto come pena  la disconnessione dalla rete internet di un utente dopo tre avvisi di illegalità informatica. Tuttavia l’economia dei settori sopra citati non è in aumento e,anzi, ha subito un calo di alcuni punti percentuali. Cerchiamo di scoprire il perchè.

Stando  a quanto riportato da pc-facile.com , gli utenti scaricano, in gran parte, non per un risparmio economico, ma perchè il procedimento per ottenere tale materiale è più facile tramite il P2P. Non sono assolutamente d’accordo :negli ultimi anni la mentalità della gente si  è fatta molto più attenta sul lato economico ed inoltre le nuove tecnologie offrono il materiale a livelli più comodi e più economici.

Già in un nostro precedente articolo del  17 marzo 2011 avevamo messo in dubbio questa soluzione come risoluzione al problema della pirateria tramite uno studio effettuato in Giappone. La pirateria sottoforma di file sharing e i video in streaming costituiscono infatti una sorta di prova per gli utenti, un trailer. Pertanto la pirateria ha, in primo luogo , una funzione di prova senza rischi gratuita, che le aziende cinematografiche sicuramente non offrono. Ma di certo è la motivazione economica quella più valida, considerando che la pirateria offre in maniera gratuita ciò che in teoria sarebbe da pagare (e non poco !) .Se fosse come scritto nell’articolo di pc-facile.com , ovvero fosse predominante la motivazione della comodità, non si registrerebbero dei cali nell’economia delle aziende proprietarie, in quanto ricordiamo che esistono dei siti i quali offrono il download legale dei file in maniera facilissima, tecnicamente simile al file sharing. E i file sarebbero di qualità certamente migliore. Inoltre è da ricordare che alcune delle espressioni più ricercate in internet sono  “software gratis”  e “film gratis” , non  “download legale di …” .

Ciò che le case discografiche e cinematografiche non stanno facendo, è adattarsi all’economia attuale della multimedialità e dell’intrattenimento,a partire dai costi. Invece di commercializzare i DVD  che hanno di per se costi (anche se irrisori rispetto al costo completo del prodotto) , non sarebbe opportuno ideare un sito proprietario atto a vendere il materiale in maniera legale , con costi competitivi e con la possibilità di offrire un trailer del prodotto non di due minuti, ma di  10 o 15 ? Secondo me  questa strategia porterebbe davvero diversi vantaggi per le vendite dei prodotti, specialmente se tale azione è affiancata da un combattimento alla pirateria come quello francese.

Concludo con una parodia secondo me molto interessante  del classico video anti-pirateria che troviamo in ogni DVD . Secondo voi, qual’è il prezzo giusto (mediamente) per un film e quale invece per un brano/album ?

 

IMU (ex ICI) : qualche info e tool online per stimare il costo

Posted on : 06-04-2012 | By : admin | In : Altre news

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

A giugno 2012 verrà richiesta la prima rata della nuova tassa sugli immobili, denominata IMU  e rappresentante la vecchia tassa ICI .

Questa tassa è già stata oggetto di abbastanza confusione : si parlava di un cambio del sistema di  valutazione (dai vani ai metri quadrati ) e di diversi costi dovuti ad una rivalutazione catastale  e di alcune detrazioni.  Dalle ultime informazioni rilasciate , la rivalutazione catastale sarà all’incirca del 5%  e saranno previste diverse aliquote in funzione della prima casa o di una seconda casa.

Per quanto riguarda le detrazioni, è previsto uno sconto di 50€ per ogni figlio di età massima di 26 anni e a carico . Nessuna detrazione per quanto riguarda invece le persone a carico disabili con età superiore ai 26 anni. Le detrazioni possono ammontare,complessivamente, sino ad euro 400.

Per calcolare la tassa IMU (stimata) è possibile utilizzare il seguente tool: basta inserire  il valore dell’immobile (non rivalutato) , i figli a carico con età sino a 26 anni, il possesso dell’immobile. L’aliquotà viene considerata come base ( 4 per mille per la prima casa e 7,6 per mille  per le altre case),  e il vostro comune ne potrà applicare una più alta.

Per calcolare la tassa su altri edifici, potete usare il tool per uffici e quello per negozi .

Alternativamente potete usare questo tool più preciso.

Chi vende online abitualmente è un imprenditore…

Posted on : 06-04-2012 | By : admin | In : Altre news

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

… e pertanto deve pagare le tasse come un qualsiasi altro imprenditore.

Per diversi anni l’escamotage della vendita online ha portato diversi benefici economici a coloro che vendevano oggetti o servizi online  spacciandosi per venditori privati  e non frofessonali. Pertanto non hanno mai pagato le tasse come gli imprenditori che esercitano l’attività in modalità offline. Proprio a tal proposito una sentenza del 19 marzo 2012 ha sancito che l’imprenditore è colui che compie un’attività di produzione e/0 scambio di beni e servizi in modo professionale al fine di ricavare degli utili (art 2082 c.c. ). Pertanto  chi compie in maniera professionale (=abitudinaria) un’attività , anche online,  è considerato imprenditore.

Il Fisco ha pertanto effettuato controlli sul proncipale sito di aste e vendite online , Ebay, riscontrando spesso una totale ingnoranza dei venditori sull’argomento, i quali sono talvolta “caduti dalle nuvole” .

 

Megavideo/Megaupload : attenti ai fake!

Posted on : 23-01-2012 | By : admin | In : News pirateria ,sicurezza e truffe

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

1

Non abbiamo nessun domine name per ora. Solo quest’indirizzo Ip, attenzione al phishing da parte di altri siti. Questo è il NUOVO MEGAUPLOAD, stiamo lavorando per tornare come prima. Segnatevi il sito e condividete il nuovo indirizzo su Facebook e Twitter.

E’ questo il messaggio che si vede non appena accediamo al link  “http://109.236.83.66 ” , il link pubblicato da Anonymous attraverso il loro canale Twitter. E’ infatti molto probabile che alcuni cracker possano sfruttare la notizia della chiusura di Megaupload , immettendo in rete un sito fasullo nella quale vengono richiesti dei dati per tornare a scaricare come prima. Una volta immessi i dati o scaricato un particolare pacchetto contenente virus di vario genere, il truffatore informatico verrà a conoscenza dei dati immessi e potrà causare danni piuttosto gravi. Pertanto il consiglio che diamo attualmente è quello di non cercare nemmeno un sito alternativo a Megaupload/Megavideo e tantomeno cercare risultati online come “Megaupload torna online” . Alcuni risultati potrebbero essere in realtà tentativi di phishing . Guardate sempre il nome del sito che pubblica la notizia ed inoltre diffidate di domini che vi richiedono dati personali o download di vario genere (salvo i portali ufficiali).

 

Megaupload torna sotto nuovo indirizzo. Parola di Anonymous

Posted on : 23-01-2012 | By : admin | In : News pirateria ,sicurezza e truffe

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

In seguito alla chiusura di Megaupload e vi Megavideo e al momentaneo inutilizzo di altri domini simili, Anonymous ha fatto sapere che il portale recentemente chiuso dal’FBI verrà completamente riaperto attraverso un nuovo indirizzo. Gli hacker informatici, estremi difensori della libertà  in internet- l’unica ancora esistente- non stanno di certo con le mani in mano. Il nuovo indirizzo, non ancora pronto, è stato annunciato attraverso il canale di Twitter del gruppo hacker : http://109.236.83.66/

Aspettiamo i nuovi riscontri…

Casinò online e il metodo del raddoppio: truffa o grande opportunità ?

Posted on : 29-07-2011 | By : admin | In : News pirateria ,sicurezza e truffe

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

4

Premessa: leggere per intero l’articolo,perché se lo leggete solo in alcune parti il suo messaggio potrebbe essere diverso o addirittura contrario  a quello che l’articolo vuole veramente diffondere.

 

Attualmente è possibile imbattersi frequentemente in molte pagine web di spam che raccontano un metodo infallibile per vincere al casinò. Ormai queste pagine ci arrivano per email, si aprono come popup e sono ben indicizzate sui motori di ricerca, anche perché molta gente, in tempo di crisi, cerca di fare soldi online facilmente.

Il fantomatico metodo sicuro al 100% che fa guadagnare a chi lo applica migliaia di euro al mese è il cosiddetto metodo del raddoppio, chiamato anche “martingala” o con altri nomi.

Vi propongo qui di seguito una delle lettere che vi può arrivare (non inserisco un link semplicemente perché aiuterei queste persone nei loro loschi scopi):

 

Lo sapete che il 40% dei milionari lo sono grazie ad Internet ?

 

Vi chiederete sicuramente, come avranno fatto ? Pensate che è molto più semplice di quanto lo crediate poter generare soldi su Internet. CHIUNQUE ci può riuscire… anche una persona ordinaria come voi ! Ne sono l’esempio vivo…

 

Ho 25 anni, e dal giugno 2006 guadagno circa 5400 € al mese grazie ad Internet. Può sembrarvi pazzo ma è davvero la verità ! Certo non sono dei milioni, ma è già molto di più che il piccolo stipendio che facevo essendo barman… Con tutti questi soldi, dal primo mese ho potuto farmi piacere e offrirmi tante cose che non avrei mai potuto pagarmi, senza parlare del mio viaggio a New York (il mio sogno da bambino!).

 

Facciamola breve, non sono qui per raccontarvi la mia vita, e voi non siete venuti per ascoltarla, ma piuttosto per scoprire come ho fatto e come farlo fare anche a voi !

Il metodo che vi svelo qui di seguito mi ha dunque permesso di guadagnare tantissimi soldi su Internet.  Inoltre, ve lo spiego GRATUITAMENTE !

 

Di questo stratagemma me ne ha parlato un’amico un paio di anni fa. Secondo lui, esisteva un metodo infallibile, che in pratica permetterebbe di vincere con i Casinò on line… All’inizio non ci ho creduto veramente, ed un giorno lo testai … e diceva la verità il mio amico ! In effetti, questo metodo esiste realmente ed ora lo uso ogni giorno dal 2006, tanto vale dire che funziona a meraviglia… ma vi starete chiedendo perché vi dovrei svelare gratuitamente questo metodo che permette di guadagnare tanti soldi ? Ora vi spiego… ci sono in realtà 2 ragioni per le quali vi svelo il mio metodo gratuitamente :

 

- in primo luogo, inutile vendervelo, non ho assolutamente bisogno di denaro e in ogni caso, non siete qui per spendere soldi ma al contrario, per guadagnarne !

- secondo, che sia solo io o che siano un centinaio ad applicare questo metodo, non cambia NULLA ai mei redditi ! Guadagno e continuerò a guadagnare quanto prima, anche se voi stessi utilizzate questo stesso metodo, quindi tanto vale condividerlo dato che non cambia nulla ! Ai giorni nostri il denaro è cruciale, specialmente in periodo di crisi. Fortunatamente posso approfittare al massimo della vita grazie a questi soldi, allora perchè non farlo anche voi ?

 

Ora vi spiego esattamente come procedere, passo per passo . Basta che leggiate attentamente e non ci saranno problemi. Non preoccupatevi, è molto facile da applicare, e vi prenderà al massimo 10 minuti.

 

Seguite i 3 passi qui sotto :

 

1) Iniziate a scaricare gratuitamente il software di Casinò sul quale guadagnerete soldi. Attenzione! Questo metodo funziona soltanto su William Hill Casino, IL migliore Casinò on line e soprattutto il più sicuro :

 

Scaricate William Hill Casino GRATUITAMENTE premendo qui (software garantito senza virus ed in italiano)

 

2) Quando avrete installato William Hill Casino nel vostro computer, create un conto per poter iniziare a giocare. Potrete in seguito scegliere tra “Gioca per soldi” o “Modalita di Pratica” , se lo desiderate, potete iniziare con un conto “Modalita di Pratica” dove potrete testare il mio metodo, magari per convincervi che funziona realmente (funziona al 100%, ma questa scelta vi può tranquilizzare se non ci credete). Non dimenticate dopo di diventare “Giocatore reale” per iniziare a guadagnare “soldi veri” e poter incassare le vostre vincite !

 

3) Quando sarete diventato “Giocatore reale”, effettuate il vostro primo deposito (il deposito minimo deve essere di 30 euro se volete mettere tutte le possibilità di vincita dalla vostra parte. Dopo scegliete “Tavoli” dal menù e poi “Roulette Singolo 0″ e iniziate ad applicare la tecnica qui sotto…

 

Spiegazione del metodo :

 

 

Ecco adesso le spiegazioni del metodo da applicare su William Hill Casino. Il principio è semplice, scommetteremmo soltanto sulle caselle rosse e sulle caselle nere.

 

1) Scommettete una piccola puntata (prendiamo come esempio 1 €) sul nero, e fate girare la roulette.

 

2) Ora ci sono due possibilità :

 

- o esce il nero : complimenti, avete vinto il doppio della vostra puntata !

- o esce il rosso : avete perso, dovete dunque raddoppiare la vostra puntata, cioè scommettere 2 € sul nero, poi fare girare nuovamente la roulette.

 

3) Uguale a 2), a parte che questa volta, puntate 1 € sul rosso (dovete cambiare colore ogni volta che si vince), stesso caso, cioè esce il rosso e guadagnate, o esce il nero e perdete, dovete dunque raddoppiare la vostra puntata, cioè mettere 2 € sul rosso, e fare girare la roulette.

 

E cosi via…

 

Conclusione :

 

- finché perdete, raddoppiate la vostra puntata sullo stesso colore finché vincete.

- quando guadagnate, cambiate colore e ricominciate a scommettere la puntata iniziale (1€).

 

Osservazioni :

 

- per l’esempio ho preso 1 €, ciò vuole dire che ad ogni turno vincente, guadagnate 1 €, ma potete certamente puntare 10 € (anche di più) e guadagnerete dunque 10 € ad ogni turno vincente ! Vedrete che i guadagni aumentano molto rapidamente ! Vi consiglio tuttavia di aver abbastanza soldi nella cassa prima di iniziare ad aumentare le puntate.

- vi consiglio di smettere di giocare quando arrivate al massimo di 500 € al giorno, per non attirare l’attenzione del Casinò… Non ci credo, ma meglio essere prudente. Dunque, pensateci, 500 € di vincite al giorno massimo ! E’ tanto o no ?

 

È così semplice come dire buongiorno e vi permette di guadagnare fino a 500 euro al giorno… Fate il calcolo in un mese ed immaginate tutto ciò che potreste fare con questo denaro… APPROFITTATENE !

 

È matematico : impossibile perdere !

 

Nella lettera che vi ho riportato, la giovane signorina annuncia con immensa gioia il suo metodo infallibile per portarsi a casa migliaia di euro al mese. Lo fa gratuitamente e addirittura mette un annuncio su internet: non siamo noi a chiedere il metodo, ma è lei che ce lo offre di suua spontanea volontà . Questa benefattrice dell’umanità ha le seguenti ragioni per non farci pagare i suoi trucchi:

 

-          Lei guadagna già migliaia di euro al mese

-          A lei non cambia nulla dirci il suo metodo, perché i casinò non possono aggirare questo trucco

-          Altro

 

Il trucco ,già spiegato nella lettera è molto semplice da capire ed effettivamente è impossibile perdere, perché è matematicamente testato che non potrà uscire all’infinito lo stesso colore .

Il metodo, che possiamo riassumere anche con lo schema raffigurato qui sotto, funziona (a detta della ragazza o degli autori di altre pagine simili) solo su uno o su pochi casinò online.

 

Primo allarme!

 

Perché dovrebbe funzionare solo su alcuni casinò? Forse perché altri hanno dei meccanismi informatici in grado di riconoscere l’utilizzo di questo metodo? E secondo voi un qualsiasi casinò che sta perdendo migliaia di euro al mese non farebbe nulla per avere questo fantomatico meccanismo? O forse anche i casinò sono dei benefattori dell’umanità? La cosa non regge!

 

Eppure anche se fosse una truffa che cosa potrebbero guadagnarci queste persone? Forse  una percentuale  sui nuovi iscritti a quel casinò ( ed ecco che potremmo capire perché il metodo funziona solo su alcuni casinò!), una percentuale di guadagni effettuati sui soldi spesi dalla gente o altro ancora? Bè ,la cosa che è sicura è che possono guadagnare sulla pubblicità presente nella pagina ,qualora fosse presente. Infatti attraverso alcuni servizi si possono ricevere discrete somme giornaliere, se la pagina è vista da migliaia di persone al giorno.

 

Altra cosa da notare è che la pagina è scritta molto bene , il metodo è di facile intuizione e di facile dimostrazione : si vince al 100% ! E se non ci bastano le sue rassicurazione possiamo testare il suo metodo nel settore dedicato ai nuovi giocatori, per fare pratica. E una volta visto che funziona buttarci nel gioco con soldi veri.

Forse   i casinò online possiedono tutti dei meccanismi che riconoscono l’utilizzo per svariate volte di questo metodo solo nel settore dove si gioca con soldi veri? Non ci resta che testarlo , e per questo abbiamo raccolto alcune testimonianze di utenti che l’hanno utilizzato.

Dalla maggioranza delle loro testimonianze si può capire che il nostro ultimo sospetto è verificato: nel settore di prova (con soldi virtuali) è possibile utilizzare questo metodo con tranquilità e il poche ore possiamo guadagnare qualche centinaio di euro. Con una disponibilità più alta possiamo poi alzare la posta in gioco ed invece di puntare il doppio (quando sbagliamo) puntiamo il triplo o il quadruplo. Possiamo così cominciare a guadagnare diverse centinaia di euro ogni giorno.

Iscrivendosi invece al gioco reale (con soldi reali) il metodo funziona solitamente per un po’ di volte ,dopodichè il sistema riesce a far uscire anche per  10-20 volte di seguito il colore opposto a quello che abbiamo scelto (il sistema non sa cosa abbiamo scelto ,ma  è come se si accorgesse del metodo e  prevede che il giocatore punti lo stesso colore della puntata precedente).

 

Ecco quindi verificato che il metodo non funziona e se possiamo guadagnarci qualcosa all’inizio ci farà perdere tutto non appena si accorgerà di questo “imbroglio”.

 

Restano da verificare due cose: cosa ci guadagnano realmente coloro che diffondono queste pagine contenenti un mucchio di cazzate(oltre che  gli introiti pubblicitari)?  Cosa c’è di vero nel metodo e in quello che dice la signorina autrice della pagina riportata sopra?

 

 

Per rispondere alla seconda domanda non ci vuole un genio: il metodo sarebbe valido e vincente al 100% se i casinò online non avessero sistemi di riconoscimento di questi metodi e se l’utente avesse un budget iniziale piuttosto alto, in modo da non andare in bancarotta se dovessero esserci  10-20 puntate errate di fila. Infatti nei casinò online non vengono accettati questi  trucchetti e in alcuni si viene addirittura buttati fuori.

Per rispondere invece alla prima domanda  abbiamo raccolto la testimonianza di una persona che aveva avuto contatti con questi casinò e quest’ultimi gli avevano offerto una percentuale sui guadagni derivanti dai  nuovi giocatori che si iscrivevano attraverso la sua pagina (era previsto un modulo d’scrizione integrato nella pagina di spam).

 

In conclusione lasciate perdere questo metodo, perché potrebbe rovinarvi sul serio se ci credete e lo provate con insistenza. Ah dimenticavo: l’unica cosa  vera  presente nell’articolo della signorina potrebbe essere il suo guadagno : tra pubblicità e percentuale sui nuovi entrati (che non sono pochi) non è difficile raggiungere qualche migliaio di euro mensile ,specialmente se la pagina si apre automaticamente durante la nostra navigazione!