Crea sito

Featured Posts

  • Prev
  • Next

Windows 8 ,tempi di avvio dimezzati rispetto al nuovo OS

Posted on : 13-09-2012 | By : admin | In : News software e OS

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Non ho ancora provato di persona il nuovo sistema operativo di Microsoft , sul mercato dal prossimo ottobre o novembre , ma se il co-fondatore di Apple ha fatto i complimenti all’azienda un motivo ci sarà. E questo motivo è confermato anche da diversi test effettuati sugli stessi PC e con lo stessocarico , prima con W7 e poi con W8.

Innanzitutto c’è da dire che la l’idea di formare un sistema unico (con lievi differenze) tra PC e altri dispositivi è buona : aiuta a semplificare l’apprendimento nell’uso del sistema operativo e rende l’OS stesso più desiderabile all’occhio dell’utilizzatore. Ma questo è solo un parere personale legato alla praticità d’uso.

Ciò che evidenziano i test riguarda la velocità di boot ( cioè d’avvio) del sistema operativo. Sullo stesso computer e con gli stessi dati/software , W8 si è avviato in tempi più che dimezzati, ovvero in soli 17 secondi. Preciso subito una cosa: il portatile montava un classico Hard Disk per notebook, quindi a 5400 g/min. Questo dato l’ho precisato per evitare insorgenze da parte dei fan di Apple, specialmente i possessori di Macbook Air . I test infatti sono molto imprecisi se effettuati su macchine diverse, perchè la componentistica hardware incide per la parte maggiore sulle prestazioni di un computer . Di conseguenza va ricordato che  un HDD da 5400 giri/min  è certamente meno efficiente di un HDD da 7200 g/min o da 10000 giri/min e ancor meno efficiente di un SSD (solid state drive).

Spypen : una biro con microcamera incorporata (recensione)

Posted on : 05-07-2012 | By : admin | In : Novità e progetti hardware

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Circa 2 settimane fa , navigando su Ebay, mi sono imbattuto in un negozio online  che tratta diversi prodotti interessanti per  praticare riprese in situazioni insolite.  Ho acquistato da questo venditore (trovate il link anche nei siti consigliati e affiliati di Megaweb)  la spypen , ovvero una normalissima biro a sfera con incorporata una microcamera.

Premessa : il seguente oggetto non è recensito a fini pubblicitari per il venditore , è una recensione scritta spontaneamente per promuovere un oggetto che ritengo, nel suo campo,  un buon prodotto.

Come descritto nella premessa, considero la spypen veramente un buon prodotto nel suo genere. Stavo cercando da tempo una penna spia o qualcos’altro di simile e,dopo una attenta analisi tra vari modelli di diversi venditori, ammetto che il modello in recensione è sicuramente il migliore che ho trovato a prezzi decenti

Innanzitutto a partire dallo stile: accurato e, cosa più importante per lo scopo della penna, non lascia insospettire  le persone che ci stanno attorno. La microcamera è veramente molto piccola ,all’incirca come questa lettera : “o” . E se pensate che una microcamera del genere  non può far altro che registrare in risoluzione veramente bassa , vi sbagliate di grosso. Ho trovato diversi modelli in internet con risoluzione   720*480  ed alcune con risoluzione leggermente superiore, ma questo modello le batte tutte :  1280*960 .  Certamente  da una penna del genere, atta soprattutto per attività di tipologia giuridica o per raccolta prove di vario genere , non potremmo mai aspettarci nulla di superiore. Non si tratta di un oggetto professionale , ed anche il prezzo lo dimostra.

Al di la dei numeri per la risoluzione , potete visualizzare questo filmato registrato con la spypen in modo da rendervi conto delle effettive capacità della penna e decidere se può fare al caso vostro. Considerate che il video è eseguito durrante una camminata in un bosco ,mentre generalmente durante una raccolta prove la registrazione è molto più statica. Lo specchio serve a dimostrare che il videè fatto con la spypen :)

Video con la Spypen

Un ulteriore vantaggio di questa penna è , a mio parere, la memoria esterna di tiplogia micro SD(a differenza di altri modelli con la memoria interna)  : innanzitutto perchè è possibile sostituire la memoria con una più grande o utilizzare più memorie senza acquistare diverse penne spia; in secondo luogo  immaginate di aver salvato prove importanti (anche per incidenti stradali per esempio) e vi si rompe, in qualche modo , la biro … Come fareste con una spypen con memoria interna?

L’unico “svantaggio” di questa spypen , che ripeto non è professionale e quindi è assolutamente accettabile come valore , è la poca accuratezza durante riprese in moviemtno . Se registriamo sequenze veloci  o ci spostiamo rapidamente , la ripresa non avviene in modo ottimale.

Ultima cosa da dire sul prodotto: è in grado di scattare anche fotografie .

Il venditore in questione mette in vendita anche prodotti simili alla spypen : portachiavi, occhiali, chiavette usb ,ecc … tutte dotate di microcamera o registratore vocale,  (questi prodotti non ho avuto però modo di provarli) . Ci sono poi altri prodotti che appartengono ad altre tipologie di prodotti.

Parliamo infine del venditore : attento, gentilissimo, veloce nelle spedizioni ,disponibile ,ecc…   Quando ho acquistato la spypen mi ha inviato istruzioni via email (non capivo quelle scritte sulla pagina del prodotto) , mi ha registrato un video con la penna prima di vendermela , l’ha provata prima di spedirmela. La spedizione avviene , almeno per la penna spia, con raccomandata 1 : in un giorno lavorativo è a casa, non bisogna aspettare in chissà quale orario il corriere ( generalmente sapete quando il postino passa nelle vostre vie) ,ecc… Ed anche in caso di sostituzione del prodotto,come mi è capitato, il venditore si è dimostrato anche disponibile ad invii in contemporanea (il vecchio per quello nuovo)  per risparmiare tempo (ovviamente ho inviato una prova dell’avvenuta spedizione e, nel mio caso, del pagamento della differenza.).  Insomma , un venditore davvero meritevole, i feedback in ebay sono di certo meritati. Da questo venditore ho acquistato anche una cella di Peltier ,recensita qui.

Assassin’s Creed Revelation

Posted on : 06-11-2011 | By : admin | In : Recensione giochi commerciali

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

La saga di Assassin’s Creed ha attirato da sempre una grossa fetta di giocatori al punto di creare una sotto-trilogia nella storia di Desmond, che rivive le avventure di Ezio Auditore da Firenze  tramite l’Animus. In questa terza e ultima parte della saga di Assassin’s Creed 2 , Ezio Auditore si ritroverà a viaggiare per l’Europa,sino a raggiungere la città di Costantinopoli. La storia inizia nel mostrarci un Ezio invecchiato,ma non per questo stanco. I suoi 52 anni li dimostra bene anche nelle acrobazie che compirà nell’avventura.

Anche se la polpa del gioco è sempre la stessa, i programmatori hanno sabuto realizzare il paesaggio in modo realistico. Vengono quindi sottolineate le differenze tra le città italiane visitate nei due capitoli precedenti e la città orientale di Istambul, una città multietnica e quindi multiculturale . Si noteranno quindi le differenze delle tradizioni,oltre che a quelle paesaggistiche.

Costantinopoli pare,a prima vista,una città molto disordinata rispetto alle città italiane , e ciò è dovuto in parte alclima orientale e più caldo, la presenza di sabbia in città . Inoltre,come illustreremo meglio dopo, saranno presenti armi capaci di creare scompiglio.

I negozi della città posseggono veramente di tutto e il mercante d’arte è stato sostituito con il negozio di libri, particolare che lascia trapelare una delle caratteristiche di Costantinopoli : la città nasconde saperi e saggezze sconosciute/misteriose agli occidentali e di contro sono meno attratti dalle opere d’arte . O almeno è quello che generalmente pensa il cittadino occidentale ed è anche l’effetto voluto da Ubisoft.

Ezio sarà dotato di novi armi ottenibili in diversi modi . Una delle armi innovative è la lama uncinata ,una vera estensione del braccio,che permette a Ezio di arrampicarsi meglio e  innovative strategie durante la battaglia. Altra caratteristica del gioco , a mio parere ispirata alla vera storia orientale, è la possibilità di autoprodurre bombe artigianali attraverso componenti che si trovano in giro per la città . Infatti come sappiamo l’oriente fu uno dei primi ad utilizzare la polvere da sparo e questo,secondo me, motiva questa scelta di Ubisoft. Le bombe che possiamo creare possono avere diversi effetti: stordimento,esplosione,rumore per distrarre le guerdie,ecc…

Per quanto riguarda la gilda dei nostri assassini , contrariamente a quanto si pensava,  non è stata eliminata: i nostri assassini dovranno raggiungere il livello 15 per poter sbloccare una missione da compiere insieme ad Ezio.

Ecco ora il trailer del gioco in italiano

 

Per il trailer originale in italiano di Ubisoft visitate questo link.

Updrade Macbook Pro novembre 2011

Posted on : 06-11-2011 | By : admin | In : Prodotti Apple

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Apple ha lanciato la sua nuova versione di Macbook Pro,che andranno a sostituire quelli attualmente presenti e descritti in questo articolo .Senza ripetere quindi ciò che abbiamo già scritto, riepiloghiamo solamente gli upgrade del portatile “pro” di Apple.

Le migliorie applicate alla nuova versione riguardano il processore,la connettività e la scheda grafica. Il prezzo non è stato ritoccato,ma ritengo personalmente che sia ancora troppo alto per poter competere a livello hardware con un classico PC di una qualsiasi ottima marca.

I modelli da 15 e 17 pollici saranno dotati di un processore grafico sufficiente , il Radeon HD 6770M . Certo non è stato progettato per il gaming, ma dopotutto sappiamo che il Mac non è consigliato per quella fetta di utenti. Il modello da 13”,invece, ci offre la possibilità di montare un processore i5 o i7 ,rispettivamente da 2,4 e 2,8 GHz. A livello di Hard Disk tutti montano un HDD di almeno 500 GB , cosa che ritengo poco importante in quanto la tecnologia sta cercando di migliorare le prestazioni dell’hard disk e non la quantità di memoria. In altre parole avrebbero dovuto seguire la stessa politica dei nuovi Macbook Air , nei quali è stato inserito un SSD da 64, 128 o 256 GB . Purtroppo la sceltadi un SSD,fatta sul modello “air” e non sul modello “pro” , dimostra come quasi sicuramente abbiamo badato al peso e non alle prestazioni di tali hard disk. La stessa cosa vale probabilmente per il lettore DVD,spacciato come “tecnologia vecchia e da sostituire” (cosa vera secondo il mio punto di vista): ma siamo sicuri che non l’abbiano fatto solo per dimostrare di saper assemblare un computer molto leggero?

Credo non ci siano crtitiche per quanto riguarda invece Lion ,dimostratosi un ottimo sistema operativo e privo di tutte quelle complicazioni “alla Windows”. Se da una parte, infatti, lo rende un sistema operativo utilizzabile anche da un imbecille , d’altrocanto la sua semplicità lo rende estremamente meno macchinoso e di conseguenza più veloce.

Contraddizioni princali Macbook Pro novembre 2011:

-Aumento delle capacità del processore ,ma combinato ad un HDD da 5400 g/min (che è molto lento ed impedisce lo sfruttamente della CPU) .

-Presenza porta Thunderbolt ,poco presente in commercio . Mancanza invece della tecnologia USB 3.0 . Non per portare sfortuna ad Apple, ma ricordiamo che la loro innovativa presa Firewire (presentata diversi anni fa) non ha avuto molto successo quanto sperato.

Per finire ricordiamo che la versione di questo portatile dell’inizio 2011 aveva grossi problemi di surriscaldamento dichiarati da molti utilizzatori. Speriamo che questa volta gli ingegneri Apple abbiamo fatto una macchina senza questo fastidioso problema,che causava continui blocchi anche dopo poco tempo.

Sims 3 Animali & CO.

Posted on : 23-10-2011 | By : admin | In : Recensione giochi commerciali

Tag:, , , , , , , , , ,

0

Ho avuto modo di provare la nuova e quinta espansione della serie “The Sims 3″ ,ovvero la tanta attesa versione che introduce gli animali domestici .In questo articolo voglio esporre le caratteristiche generali dell’espansione al fine di dare,infine, una valutazione.

Premetto di aver provato la versione per PC,che include quindi sia gli animali proncipali,sia quelli disponibili solo per la versione PC/Mac (cavalli,serpenti,ecc…)

Siccome l’unica novità sostanziale è l’introduzionedegli animali, mi sono precipitato a provare l’editor dei pets. L’editor si presenta abbastanza complicato,ma tuttavia completo. Molto più completo di quello presente in “The Sims 2: Pets” .La personalizzazione degli animali domestici è vasta e permette di scegliere razze esistenti (dalle più conosciute a quelle meno celebri) , oppure creare un incrocio. Gli animali,oltre che essere personalizzabili come carattere, sono resi più simile agli umani ,nel senso che è possibile regolare diverse caratteristiche fisiche.

Iniziata la partita, mi sono precipitato in paese per acquistare nuovi oggetti per i cuccioli. Oltre ai classici oggetti già conosciuti, sono stati aggiunti diversi nuovi modelli di oggetti, ma credo che gli oggetti migliori si potranno scaricare ,tra qualche settimana, dallo store dedicato al mondo dei Sims.

Una delle novità che ho personalmente apprezzato per certi motivi e disprezzato per altri è la possibilità di impersonare gli animali stessi. Ho apprezzato questa novità nei momenti in cui gli umani sono al lavoro: utilizzo questo tempo infatti per gestire gli animali.D’altro canto ritengo questa scelta poco realistica: gli animali dovrebbero essere migliorati da un punto di vista del comportamento,ma dovrebbero rimanere ingovernabili.
E’ stata invece eliminata,in questa versione,la possibilità di far lavorare i nostri animali domestici. Questa scelta la ritengo realistica e quindi più che corretta,specialmente considerando i tipi di occupazioni che erano disponibili.

Acer Iconia tab A500

Posted on : 29-07-2011 | By : admin | In : Tablet

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Attraverso la seguente tabella elencheremo le caratteristiche tecniche di questo tablet.

Informazioni Generali
Produttore: Acer
Modello: Iconia Tab A500
Sistema Operativo: Android 3.0 Honeycomb
Prezzo: € 499-599(diverse versioni di spazio memoria interna)
Dimensione Display 10,1″
Risoluzione Dispaly 1280×800 pixel
Processore: NVidia Tegra 250 Cortex A9 dual-core
Memoria RAM: 1 GB
Memoria Interna: 16-32 GB
Slot Espansione: Si (microSD fino a 32 GB)
Fotocamera 5MP + 2 MP frontale
Registrazione Video: Si
Videochiamata: Si
Bluetooth Si (2.1 + EDR)
Wi-Fi Si (802.11 b/g/n)
HDMI Si
USB Si

Altro: no GPS , no raggi infrarossi e no radio

Opinioni: bel tablet ,prezzò né esagerato né competitivo.

Plugin WordPress: ecco quelli che utilizziamo

Posted on : 29-07-2011 | By : admin | In : Servizi online

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Di plugin per WordPress ce nesono una marea,ma sono pochi quelli che ,oltre che essere celebri,  ci rendono veramente il lavoro più ordinato e facile.

Andiamo quindi a elencare e descrivere brevemente i principali plugin ,che sono anche quelli che utilizziamo noi.

 

-WordPress Database Backup: è un plugin utilissimo per evitare brutte sorprese. Questo infatti effettua un backup di tutto WordPress  . Possiamo  impostare ogni quanto tempo fare il backup , dove salvare i file e altro. Veramente utile!

-Akismet: preinstallato quando si installa WordPress. Per attivarlo bisogna richiedere una chiave API tramite l’iscrizione a WordPress.com

-All in One Seo Pack : aiuta a indicizzare le pagine nei motori di ricerca. Il plugin è da impostare e la cosa non è molto semplice . Tuttavia altri plugin simili a questo sono ancora più difficile. Consigliato solo se mirate ad accrescere la vostra nicchia in modo notevole.

-Google XML Sitemaps: invia ai motori di ricerca la mappa del vostro sito. Così facendo il sito stesso risulterà più ordinato agli occhi dei motori di ricerca ( e questo accresce in qualche modo il valore del sito stesso) . La mappa viene generata automaticamente all’attivazione del plugin  e se fate una variazione notevole (non l’aggiunta di articoli) potete riinviare ai motori di ricerca l’aggiornamento. In ogni caso l’operazione di aggiornamento della mappa è consigliato farlo ogni qualche mese (l’operazione richiede un minuto).

-Nextgen Gallery: vi permette di creare delle gallerie di immagini. Potete quindi caricare fotografie e raccoglierle in album o gallerie.

-WP Super Cache : velocizza il caricamento delle pagine del tuo sito/blog

 

Se avete altri plugin  da proporre lasciate un commento all’articolo o scrivetemi un messaggio…

Motorola Xoom

Posted on : 26-07-2011 | By : admin | In : Tablet

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Attraverso la seguente tabella elencheremo le caratteristiche tecniche di questo tablet.

Informazioni Generali
Produttore: Motorola
Modello: Xoom
Sistema Operativo: Android 3.0 Honeycomb
Prezzo: € 599-699
Dimensione Display 10,1″
Risoluzione Dispaly 1280×800 pixel
Processore: NVidia Tegra 2 dual-core
Memoria RAM: 1 GB
Memoria Interna: 32 GB
Slot Espansione: Si (microSD fino a 32 GB)
Fotocamera                                                                         5 MP + 2 MP frontale
Registrazione Video: Si (720 pixel  30 fps)
Videochiamata: Si
Bluetooth Si (2.1 + EDR)
Wi-Fi Si (802.11 b/g/n)
HDMI Si
USB Si

Altro: Disponibile solo wi-fi oppure wi-fi + 3g

Opinioni: bel tablet ,ma dal prezzo non troppo competitivo. Molte App e buona la componentistica interna. Registrazione filmati non eccellente… Ma per questo prezzo non conviene un ipad 2?

Il re della foresta su Mac : uscito OS X Lion

Posted on : 25-07-2011 | By : admin | In : Applicazioni Mac App Store, News software e OS, Software Mac

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Finalmente reso disponibile per il download il nuovo sistema operativo Mac che,come già parlato in post precedenti, integra molte funzioni presenti sul sitema operativo dell’iPad . Infatti OSX Lion non rappresenta in se un sistema operativo rivoluzionario ,ma più che altro un ottimo aggiornamento di un sistema operativo già favoloso. Apple punta,con questo aggiornamento, all’integrazione del multitouch anche sui computers . Infatti è necessario utilizzare il trackpad per usufruire di tutte le funzioni del sistema operativo. Il prodotto è acquistabile attraverso il Mac App Store ad un prezzo invitante di circa 24 euro e si installa in poco temp(meno di mezz’ora) . Per il Mac più vecchiotti sarà richiesto un riavvio di sistema e talvolta tempi un po’ più lunghi , ma in ogni caso le applicazioni e i programmi che avete installato rimarranno disponibili e compatibili.

Da un punto di vista grafico poche modifiche : dopotutto è più un aggiornamento che un sistema operativo rivoluzionario. L’interfaccia infatti risulta ben pulita e funzionale come quella del suo predecessore Leopard.